Recensione - “Scarlet: Morire per vivere”

“Scarlet: Morire per vivere”
Di Chiara Casalini 
Editore: Independently published
Pagine: 145
Prezzo: euro 10,00
Uscito il 10 ottobre 2017

Se avete voglia di svagarvi con la testa e di passare un po’ di tempo in compagnia di una protagonista interessante e dal carattere forte, allora questo libro è quello che fa per voi: Scarlet !
E’ il primo volume di una saga, in tre episodi, scritta in modo scorrevole, semplice ed intenso da Chiara Casalini.
Inizieremo a conoscere la protagonista attraverso i suoi momenti di sofferenza, di gioia e di passione. Durante la storia faremo la conoscenza della sua famiglia e di due importanti personaggi: Max ed Alex con i loro segreti, le loro determinate personalità e le loro vite  assai complesse. Parteciperemo alle sue storie d’amore, sia quando cadrà, sia quando si risolleverà perché lei non si arrende e giustamente è decisa a reagire sia davanti all’amore che nella vita di tutti i giorni. Scarlet trova dentro di sé la grande carica, la forza e, i battiti del suo cuore, le faranno capire che forse, quello è il ragazzo per lei, nonostante tutto. Infatti lui è uno molto particolare, misterioso, ma lei ne è affascinata e sa già che non è solo una infatuazione. Molte sono le vicissitudini che la nostra eroina dovrà superare durante le pagine di questo libro e noi le vivremo insieme a lei. Inoltre la sua situazione familiare, purtroppo, non è assolutamente  facile e non la aiuta nell’affrontare quella amorosa, ma non si dispera e non si piange addosso. 
“Scarlet: Morire per vivere” è pieno di passione, di mistero, di personaggi forti ed interessanti, che lottano e cercano la loro strada. E Scarlet non avrà vita facile, specialmente quando dovrà gestire una situazione misteriosa molto delicata, quando verrà a conoscenza di alcuni segreti, di cui uno che le è stato nascosto da troppo tempo, si troverà in seria difficoltà e posta davanti ad un bivio, in quel tremendo momento sarà costretta a prendere una decisione e noi dovremo decidere se appoggiarla o no.
Chiara Casalini, ci fa vivere una storia magica, a tratti ricca di passione. E' una saga sicuramente per un pubblico giovane ed appassionato del genere che troverà in questo libro una piacevole compagnia. La sua scrittura è come un fiume in piena, una volta che inizierete il libro verrete risucchiati tra i vari capitoli e non potrete smettere fino a quando non sarà terminata questa prima ed intensa avventura di Scarlet che ovviamente si concluderà col botto, con un forte ed importante colpo di scena.
Appena possibile passerò al secondo episodio, per continuare a farmi coinvolgere dalle sue vicende e per scoprire, magari, nuovi misteri, per appassionarmi  alle sue successive avventure sia in campo sentimentale, che in quelle che le riserverà la vita. Sono davvero molto curioso di sapere che cosa le accadrà.


Tra i vari passaggi del libro, vi segnalo:

“A questo punto hai solo due scelte…..sapevi a cosa andavi incontro. Hai già commesso una volta questo errore e ti è già stato perdonato: non deve essercene una seconda..”

Trama
Il mito dei vampiri e il loro mondo tenebroso e affascinante da sempre ci catturano in una visione romantica, nonostante tante sanguinarie leggende. Più simile a un diario postumo che a un classico romanzo vampiresco, questo libro ci mostra il mondo umano attraverso gli occhi di una nuova non-vita: l'amore, il dolore, la solitudine come rifugio e poi... l'incontro con un personaggio dal volto misteriosamente familiare che porterà Scarlet ad addentrarsi, in cerca di risposte, in un mondo oscuro e crudele, dove sarà costretta a confrontarsi con tutte le paure e i ricordi da cui era sempre fuggita. La storia di un'esistenza umana raccontata dopo la morte e l'abbraccio.

Commenti

Post popolari in questo blog

Recensione - “La teoria di Camila”

Intervista all'autore: Daiva Lapen

Intervista all'autore: Fiorino Ludovico Smeraldi