Il libro del giorno - “Philomena”

Ciao a tutti
Buona giornata !!!

Oggi vi consiglio un libro che ho letto tempo fa e che ho ancora nel cuore. Un libro davvero molto intenso e che resterà nella mia mente e nel mio cuore. Scritto, a mio avviso, molto bene. Scorrevole. Solo un paio di capitoli mi hanno un po' rallentato, ma per il resto tiene incollati pagina, dopo pagina. E' una storia vera ed è una ricostruzione, passo dopo passo della vita e della personalità di un personaggio. Forte, intenso e vero, lo consiglio assolutamente!!!!

Hanno prodotto anche il film, ma si tratta della vicenda vista dalla parte opposta da un altro protagonista
Di solito non mi piacciono mai i film tratti dai libri, ma in questo caso l’ho gradito molto e ho trovato che viaggiano insieme. Va letto il libro e va visto il film come se fosse un progetto unico per capire meglio tutta la storia !!!!!!
Qui sotto una frase del libro che trovo sia stupenda:

  
"Tenere due mondi separati era come lottare con due cavi elettrici che si agitavano incontrollabili nelle sue mani ..."


 
“Philomena”  
Di Martin Sixsmith
Editore: Pickwick
Pagine: 468
Prezzo: euro 14,00
Uscito in questo formato il 3 novembre 2015
Uscito in prima edizione il 3 dicembre 2013

  
Trama
Quando Martin Sixsmith, noto giornalista in cerca di nuova occupazione, accetta di incontrare quella donna sconosciuta, non ha molte aspettative. Ma poi, la donna lo invita a indagare sul segreto che, dopo un riserbo di quasi cinquant'anni, la madre Philomena le ha svelato, e il suo istinto da giornalista non sa tirarsi indietro. Philomena è poco più che una ragazzina quando rimane incinta. È giovane e ingenua, senza cognizione dei fatti della vita e la società irlandese del 1952 la considera ormai una "donna perduta". Rinchiusa in un convento, poco dopo darà alla luce Anthony. Per tre anni si occupa di lui tra quelle mura, fino a quando le suore non glielo portano via per darlo in adozione, dietro compenso, a una facoltosa famiglia americana, come accadeva in quegli anni a migliaia di altri figli del peccato. Non c'è stato giorno da allora in cui Philomena non abbia pensato al suo bambino, senza mai abbandonare il sogno di ritrovarlo, e cercando in segreto di rintracciarlo. E senza immaginare che, dall'altra parte dell'oceano, anche suo figlio la sta cercando. Nella sua ricerca, Martin porterà alla luce segreti, ipocrisie e soprusi occultati per anni e annoderà le fila di due anime separate alla nascita e spinte l'una verso l'altra da una sete d'amore inesauribile. tati per anni e annoderà le fila di due anime separate alla nascita e spinte l'una verso l'altra da una sete d'amore inesauribile.



Commenti

  1. Sembra veramente molto molto carino! :)

    RispondiElimina
  2. Credo che sia sempre interessante e stimolante quando capita di trovare film e libro che viaggiano come binari di un treno. Spero di trovare il tempo per leggere il libro prima di vedere il film.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Capita raramente che sia il libro che il film risultino molto belli, questo è uno di quei casi ! Inoltre si può leggere il libro e poi vedere il film o viceversa perchè sono raccontati sotto due punti di vista opposti

      Elimina
  3. Interessante, non l'avevo mai sentito nominare il romanzo ma ho visto che era stato fatto il film. Assolutamente nella WL ;-)

    RispondiElimina
  4. Non conoscevo il libro e neanche il film però è molto interessante di sicuro comprerò il libro 😊

    RispondiElimina
  5. Ho vinto il film. Commuovente!
    Salvo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Esatto un gran bel film , ti consiglio anche il libro !

      Elimina

Posta un commento

Post popolari in questo blog

Recensione - “La teoria di Camila”

Intervista all'autore: Andrea Tagliaferri

Recensione - “L'esperimento”